02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Montanina, Docg Chianti Classico 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Sangiovese, Ciliegiolo
Bottiglie prodotte: 10.000
Prezzo allo scaffale: € 8,50
Proprietà: Oretta Leonini
Enologo: Maurizio Alongi
Territorio: Chianti Classico - Gaiole in Chianti

Il Chianti Classico 2019 possiede profumi generosi di frutti rossi, sottobosco e pietra focaia, con qualche tono affumicato a rifinitura. In bocca, il sorso è sapido e polposo con la fragranza acida a marcare un finale contrastato. L’azienda di Bruno Mazzuoli è un progetto enologico, sugli scaffali per la prima volta con l’annata 2011, che coglie senza inutili forzature l’essenza stessa della denominazione del Gallo Nero, declinata con stile sobrio e ben ancorato alla tradizione. Siamo a Monti in Chianti, nella parte sud della sottozona di Gaiole, ad un passo da quella di Castelnuovo Berardenga. Qui il Sangiovese riesce a fondere le caratteristiche principali dei due areali, fornendo acidità importanti e strutture generose. I vini prodotti in questo particolare areale sono quindi una specie di “compendio” delle potenzialità del Sangiovese chiantigiano e a La Montanina pare proprio che questa caratterizzazione non sia sfuggita. Dai 10 ettari di vigneto, per adesso, vengono prodotte 30.000 bottiglie in totale, con il Chianti Classico a recitare il ruolo di protagonista. In vigna, attenzione massima alla materia prima (varietà principalmente coltivate Sangiovese, Ciliegiolo e un po’ di Cabernet Sauvignon) e ad una conduzione agricola a biologico. In cantina, vinificazioni nel segno del classicismo con utilizzo di lieviti indigeni ed affinamento dei vini prevalentemente in legno grande.

(fp)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli