02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa / Specchio

Il vino ... Il Sangiovese è il vitigno a bacca rossa più coltivato in Italia ed è diffuso in un’area assai estesa, che va dalla Romagna fino alla parte occidentale della Puglia. La Toscana resta la regione a più alta vocazione per questo vitigno: qui il sangiovese è la base dei celebrati Chianti Classico, Nobile di Montepulciano e Brunello, ma è utilizzato anche per realizzare alcuni celebri Supertuscan.

Fratelli Rivetti, di padre in figli...
Negli anni Settanta i fratelli Rivetti hanno preso in mano le redini dell’azienda paterna a Castagnole Lanze, una cascina che produceva, come spesso accadeva allora, uva, frumento e altro. Dopo qualche anno hanno deciso di dedicarsi esclusivamente alla produzione di vino: grazie alle capacità in vigna e in cantina, nel volgere di due decenni si sono affermati come una delle aziende di punta nella produzione di barbaresco, barolo e moscato dell’astigiano. Non soddisfatti dei successi conseguiti in patria, hanno voluto investire tempo e denaro in una nuova ambiziosa avventura in terra toscana. Hanno acquistato uno splendido podere a Casanova, piccolo borgo dell’entroterra di Terricciola, in provincia di Pisa. Qui hanno prodotto la loro prima annata nel 2001 e da subito i Loro vini - che vedono il sangiovese come protagonista - si sono affermati sulla scena nazionale e non solo.
Casanova della Spinetta
Terricciola (PI)
Tel. 0141-877396

Scheda tecnica - Sezzana 2003
Denominazione -Toscana Igt
Tipo di vino - Rosso elegante
Regione di origine -Toscana
Terreno - Sabbioso, calcareo, roccioso e vulcanico
Uve - Sangiovese 95% e colorino
Raccolta - Prima metà di ottobre
Vinificazione - In acciaio
Alcol - 14% vo1.
Temperatura di servizio - l6-18 gradi
Resa per ettaro - 60 quintali di uva
Bottiglie prodotte - 10 mila
Maturazione - In barrique di rovere francese per 14 mesi
Affinamento - 20 mesi in vetro
Colore - Rosso rubino intenso
Profumo - Amarena, liquirizia, vaniglia e caffè
Sapore - Ricco, potente, con tannini dolci e finale lungo
Prezzo in enoteca - 30 euro

L’altra etichetta - Il Nero di Casanova 2005...
Un blend di sangiovese (95%) e colorino, prodotto in 120 mila bottiglie l’anno. Si presenta nel bicchiere con un brillante rosso rubino, al naso regala sensazioni fruttate che ricordano la ciliegia, i ribes e i mirtilli, associate a nuance di vaniglia e caffè, rilasciate dall’affinamento in legno. In bocca ha potenza, eleganza e tannini dolci, che allungano il finale. Prezzo in enoteca: 14 euro.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli