02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa / Specchio

Il vino ... Il nebbiolo è un vitigno che si adatta ottimamente a climi freddi e ad ambienti montani come quelli di Ivrea e Carema. In queste zone nascono vini di grande finezza ed eleganza che si fanno amare per un carattere inconfondibile che rispecchia le caratteristiche di un territorio difficile. Praticamente da viticoltura estrema.

Eporediese tutto da bere...
Pochi territori del nord Italia possono vantare una tradizione vitivinicola antica come il Canavesano: numerose fonti testimoniano di una consistente produzione di uva, in queste zone pedemontana, già al tempo dei Romani. A distanza di due millenni, le campagne intorno a Ivrea regalano uno splendido colpo d’occhio, con vigneti spesso terrazzati, coltivati quasi esclusivamente con vitigni autoctoni come il nebbiolo e l’erbaluce. La famiglia Ferrando da più di un secolo produce vini di alta qualità e da una trentina d’anni la sua cantina si segnala come la più significativa dell’Eporediese. Le dimensioni dell’azienda sono ridotte: sette gli ettari coltivati e non più di 50 mila le bottiglie prodotte. Anche le tipologie proposte non sono molte: oltre al Carema Etichetta Nera - che esce sul mercato solo in annate particolarmente favorevoli - e all’Erbaluce di Caluso, bestseller dei Ferrando, segnaliamo un ottimo Caluso Passito, le cui uve subiscono un lunghissimo processo di appassimento: anche fino a sei mesi.

Ferrando
Ivrea (To)
Tel. 0125-641176
E-mail: info@feriandovini.it

Scheda tecnica - Etichetta nera 2001...
Tipo di vino - Rosso elegante e strutturato
Regione di origine - Piemonte
Terreno - Sciolto di medio impasto
Uve - Nebbiolo
Raccolta - Ultima decade di ottobre
Vinificazione - In acciaio
Alcol - 13,5% vol.
Temperatura di servizio - 16-18 gradi
Resa per ettaro - 60 quintali di uva
Bottiglie prodotte - 3.600
Maturazione - 24 mesi in barrique
Affinamento - 12 mesi in vetro
Colore - Granato brillante
Profumo - Vegetale, fruttato leggero, violetta e liquirizia
Sapore - Fresco e tannico, con grande persistenza
Prezzo in enoteca - 20 euro

L’altra etichetta - Erbaluce di Caluso Cariola 2005...
Una tipologia classica realizzata vinificando le uve autoctone di erbaluce, una varietà che ha nell’Eporediese la sua zona di maggiore diffusione. Nel bicchiere il vino si presenta con colore giallo paglierino limpido, al naso regala ricordi di mela golden e frutta a polpa bianca. In bocca è minerale e dotato di buona sapidità. caratteristiche che lo rendono fresco e beverino e ne allungano la persistenza gusto-olfattiva.
Prezzo in enoteca: 8 euro.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli