02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa / Specchio

Il vinio ... La ribolla è il vitigno che più di ogni altro ha partecipato alla storia del popolo friulano: il primo documento che la menziona risale addirittura a sette secoli fa: precisamente al 1299. La varietà è diffusa anche nella Brda, il Collio sloveno, dove viene chiamata rébula.

Josko e il vino delle otri
Josko Gravner è il prototipo dell’intellettuale della terra. Impossibile da reperire telefonicamente durante la giornata perché sempre impegnato in vigna e uomo capace di scelte ideali di grande respiro. A un certo punto del suo percorso professionale, si è reso conto che il vino che produceva non lo soddisfaceva più e che aveva bisogno di nuovi stimoli. Per questo nel 2000 ha viaggiato verso terre politicamente turbolente, fino alla Georgia, dove trovò le famose anfore, recipienti usati da millenni dalla popolazione locale per conservare il vino bianco. Assaggiò il vino delle otri e per lui fu un’illuminazione, tanto che decise di produrre i suoi vini allo stesso modo. A distanza di qualche anno possiamo affermare che la sua scommessa è stata vinta e che il Breg e la Ribolla sono prodotti di notevole fascino. In campagna, poi, Gravner sta dando vita a una vera e propria rivoluzione, con la sostituzione dei vitigni internazionali a favore della sola ribolla, da lui ritenuta l’unica ambasciatrice della sua terra.

Gravner Oslavia
Oslavia (Go)
Tel. 0481-30882
E-mail: joskogravner@libero.it 

Scheda tecnica - Ribolla Anfora 2002
Denominazione - Friuli Bianco Igt
Tipo di vino - Bianco sottoposto a lunga macerazione
Regione di origine - Friuli-Venezia Giulia
Terreno - Calcareo e argilloso
Uve - Ribolla
Raccolta - Terza decade di ottobre
Vinificazione - Vinificazione in anfora per 7 mesi con le bucce
Alcol - 12,5% vol.
Temperatura di servizio - 14 gradi
Resa per ettaro - 20 quintali di uva
Bottiglie prodotte - 15 mila
Maturazione - 36 mesi in botti di rovere
Affinamento - 2 mesi in vetro
Colore - Giallo ambrato
Profumo - Erbe officinali, uva passa e frutta esotica candita
Sapore - Leggero tannino, fresco e di enorme sapidità
Prezzo in enoteca - 50 euro

L’altra etichetta - Bianco Breg Anfora 2002
Il Breg è il vino che ha fatto conoscere Gravner nel mondo ed è frutto della vinificazione di quattro vitigni: sauvignon, chardonnay, pinot grigio e riesling italico. Anch’esso è vinificato in anfora georgiana per sette mesi e poi maturato in grandi botti di rovere. Nasce così una bottiglia dal grandissimo carattere: intenso e complesso al naso, al palato è pienissimo e ha una lunghezza impareggiabile. Prezzo in enoteca: 50 euro

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli