02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa / Tempo Libero

Attenti: c’è Una Toscana che si allarga ... La Toscana del vino oggi ha un solo problema: allargarsi. Dopo il boom di Montalcino e l’avvento dei supertuscan nella zona di Bolgheri, gli investitori cercano nuove aree. Suvereto è al centro di questa caccia, ma il signor Ambrosini aveva già visto lugno nel 1955 quando dall’Abruzzo decise di investire in Maremma con le barbatelle di montepulciano. Dal 1944 è subentrata la figlia Lorella, con 10 ettari e quei suoi vini puliti, di gradevole impatto. Alcuni nomi? Val di Cornia Bianco Tabarò (trebbiano e malvasia) ... Ecco il Tabarò rosso (sangiovese e ciliegiolo), il Subertum (sangiovese, merlot e syrah), e infine un vecchio amore dedicato al padre: Riflesso Antico ...
Ambrosini Lorella (tel. 0565/829301)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli