02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa / Tempo Libero

Domanda & risposta - Ma chi può essere interessato a ristoranti e alberghi da miliardari?
Caro Raspelli, per chi scrive? Chi può essere interessato a Ducasse da Euro 268.50 o alla Certosa da Euro 502.00? La somma mi dà lo stipendio di un operaio alle prime armi: in un mese di lavoro! Cerco di essere sincero con lei e mi sforzo di usare un linguaggio civile: non ne posso più di queste tronfie, grottesche, squallide nel loro splendore, spese per mangiare e dormire, così lontane dalla realtà. Ma a chi può interessare la Certosa? Il miliardario già la conosce, il povero cristo che legge la stampa può solo pensare a quanti spudorati circolano dormendo e mangiando con quelle cifre. Mi aiuti a capire a chi servono queste cronache. La saluto sempre più disgustato da tutto ciò.

Gisberto Benazzi

Forse Lei non legge i giornali o li legge in modo poco critico. Ducasse, tre stelle Michelin a Montecarlo ed altrettante a Parigi, è stato di recente incensato sulla prima pagina del Corriere della Sera; un pezzo gli è riservato sul supplemento Economy di Panorama uscito proprio questo venerdì. La Certosa, è uno degli alberghi più famosi d’Italia, illustrato dalla stampa turistica e no di questo nostro povero paese, ma mai che l’avessero raccontato, dall’interno, pagando i conti…Forse non ha letto bene: non ho consigliato quei posti, ho fatto esattamente l’opposto. Sono nei sogni di tanta gente e non valgono la spesa…e La Stampa (ed il sottoscritto) siamoi primi, anzi gli unici, a raccontarlo. Lei sa che i vestiti degli stilisti costano 8-10 milioni di lire ognuno? E lei si è mai lamentato con i giornali che, ruffiani o costretti dalla pubblicità, ne parlano a dismisura, come le TV che ci propinano ogni giorno qualche sfilata…? Quando arriverà qualcuno che, anche nella moda, farà il giornalista e racconterà le cose come stanno? Per ristoranti ed alberghi c’è già; peccato che Lei abbia scambiato un pezzo critico, negativo, per una proposta su come spendere i propri soldi …

Edoardo Raspelli

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli