02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa

Crollano i consumi di champagne compare anche il caviale ... Crollano anche i lussi: il consumo di champagne e caviale segna rispettivamente un -21% un -37%. Da un’analisi Coldiretti emerge infatti una diminuzione del 21% di bottiglie di champagne importate e del 37% le confezioni di caviale, che stanno praticamente scomparendo dalle tavole degli italiani, I consumi di caviale sono al minimo da almeno dieci anni secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Istat ma fortemente ridimensionato è il numero delle bottiglie di champagne stappate dagli italiani che sono state meno di 2,5 milioni nei primi sei mesi dell’anno, rispetto ai 9 milioni dello stesso periodo di dieci anni fa. Se da un lato si riducono le occasioni di festa per la maggioranza che è anche costretta ad affrontare la pesante riduzione del potere di acquisto determinata dalla crisi, c’è anche diffusa la volontà - continua la Coldiretti - di preferire prodotti made in Italy nella consapevolezza di sostenere la ripresa dell’economia nazionale. Secondo una indagine Coldiretti/Censis il 90% degli italiani preferisce acquistare prodotti del proprio territorio.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Pubblicato su

Altri articoli