02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa

Il vino italiano sposo preferito dalle cucine del mondo ... Il vino italiano sposa le cucine etniche dall’Africa all’Asia, alle Americhe e vince. Una grande capacità riconosciuta dall’80% dei winelovers italiani e stranieri. E quanto dice un sondaggio Winenews-Vinitaly, secondo il quale tra gli abbinamenti preferiti sulle tavole del mondo ci sono la coppia Franciacorta-sushi, seguita dal cheeseburger americano con il Lambrusco, il pollo indiano tandoori con il Gewurztraminer, questo vino dell’Alto Adige piace anche con il maiale in agrodolce e riso alla cantonese. Il cous cous di carne si sposa invece con il Nero d’Avola, il kebab con Barbera, Chianti e Prosecco, mentre con il chili, carne e fagioli rossi, piace bere Chianti e Barbera. Un sondaggio da cui emerge la capacità del vino di essere un conquistatore di culture lontane, ribadito anche dai dati dell’export, nel primo semestre 2013, con +8,4%: dal Nord America, che ha assorbito oltre 1/4 delle esportazioni, alla Cina (+ 15%), dalla Corea del Sud (+28,8%) al Giappone (+27,7%), a Hong Kong (+ 13%).

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Pubblicato su

Altri articoli