02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa

La filiera vino al governo: uso non è abuso, stop al documento dell’Ue contro alcol ... La filiera del vino scende in campo esortando il Governo ad intervenire contro il documento della presidenza dell’Unione europea che, identificando l’uso dannoso dell’alcol come una delle sue priorità in campo sanitario, non distingue tra uso e abuso e accomuna alcol e tabacco, negando la natura di prodotto alimentare. A scriverlo in una lettera inviata al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e ai ministri per le Politiche agricole e Salute Maurizio Martina e Beatrice Lorenzin, sono Assoenologi, Federvini, Federdoc, Uiv, Alleanza delle Cooperative, Cia e Confagricoltura. Anche Coldiretti e Federalimentare, in una nota congiunta, chiedono l’intervento del governo perché si tratta di “conclusioni inaccettabili poiché rischiano di penalizzare gravemente e in maniera ingiustificata il settore vinicolo italiano”. Le organizzazioni chiedono che l’Italia non voti il documento della presidenza di turno estone.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli