02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Le Gode, Docg Brunello di Montalcino Vigna Montosoli 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 3.273
Prezzo allo scaffale: € 60,00
Proprietà: famiglia Ripaccioli
Enologo: Giuseppe Gorelli
Territorio: Montalcino

Situata a nord del quadrante della denominazione del Brunello, nella sottozona del colle di Montosoli, Le Gode conta su poco più di 6 ettari a vigneto per una produzione media di 30.000 bottiglie. Di proprietà della famiglia Ripaccioli dal 1960 è tuttora condotta dalla stessa, rappresentando uno dei tanti casi di questo genere che popolano e rendono inimitabile il territorio di Montalcino. Mettendo a frutto il lavoro iniziato dal padre Ilano negli anni Settanta del secolo scorso, la vendemmia 1995 ha segnato la prima annata imbottigliata, che poi è andata in commercio. Nel 1997 è subentrato alla guida aziendale il figlio Claudio Ripaccioli ed oggi c’è in rampa di lancio la terza generazione con Carlotta e Federico. In vigna, le operazioni sono quelle dettate dalla tradizione, con un’attenzione sempre più crescente verso l’ambiente, mentre in cantina, costruita nel 2006, gli invecchiamenti avvengono in legno di media grandezza, anche in questo caso legandosi ad un tendenziale classicismo produttivo. Il Brunello di Montalcino Vigna Montosoli 2016 (36 mesi in botti di rovere di Slavonia e 6 mesi in botticelle di rovere francese) profuma di amarena, cacao, alloro e note di sottobosco; via via si affina, lasciando spazio alle erbe officinali, alla viola e al melograno. Il sorso esordisce dolce, virando poi su note amaricanti e intensamente sapidi, che gradualmente puliscono la bocca lasciandola saporita di ciliegia.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli