02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Libero

Al Merano Wine Festival vince sempre la qualità … Si è conclusa con successo la 31 esima edizione del Merano Wine Festival, dedicata alle eccellenze selezionate da The WineHunter di Helmuth Köcher, cui ha partecipato anche la mia azienda vitivinicola, Monsupello, selezionata tra le migliori d’Italia per la spumantistica Metodo Classico, il nostro emblema nella ristorazione, nei wine bar e nelle enoteche di tutta Italia. Tra i protagonisti dell’edizione anche 16 aziende dell’Oltrepò Pavese, che cercano di guidare la scalata alla piena valorizzazione delle denominazioni territoriali della prima zona di produzione di Lombardia, patria del Pinot nero e storico riferimento della spumantistica italiana. Novemila le presenze registrate nelle cinque giornate del festival, di cui 7mila visitatori, tra le due sessioni espositive “Wine” e “Culinaria” nelle sale del Kurhaus e nella Gourmet Arena, per concludere, come di consueto, con la giornata riservata allo champagne. Tra gli eventi clou, un summit incentrato sulla sostenibilità, con la partecipazione di professionisti e istituzioni del settore, la presentazione del cortometraggio “Merano va in scena” di Carlo Guttadauro al Teatro Puccini, e l’assegnazione di importanti riconoscimenti nel settore enogastronomico come i The WineHunter Award Platinum, il Premio nel segno di Zierock, il Premio Godio, Emergente Sala e i premi del concorso Itinerari Miscelati. Molti i media presenti, per un totale di 300 giornalisti accreditati; grande risonanza anche sui canali social ufficiali del Merano WineFestival, con oltre 650mila persone raggiunte durante la manifestazione. Un’edizione di successo, festeggiata anche dalle 34 sciabolate che hanno animato la rassegna: 31 in simultanea nel Ponte delle Terme in occasione della cerimonia di inaugurazione. Per Monsupello sono stati presenti a Merano il nostro direttore ed enologo, Marco Bertelegni, insieme a mia sorella, Laura Boatti, a rappresentare la filosofia e l’impegno di una famiglia e di un’azienda che interpreta, come solo i più appassionati contadini diventati imprenditori di tutta Italia sanno fare, i valori e la cultura che si esprimono in un calice. Ora l’appuntamento è al 32° Merano WineFestival, in programa dal 10 al 14 novembre 2023. Spero che le parole chiave della manifestazione restino sempre “selezione” e “qualità”, quelle che hanno portato fortuna e che hanno fatto di un evento un brand internazionale..

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Pubblicato su

Altri articoli