02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Libero

Le sensazioni del sommelier ... Quel profumo di fascino che rende unica una bottiglia... Quante volte ci siamo detti pensando a qualcuno: “non è bello, ma affascinante”. E pensando agli uomini
che mi sono piaciuti, l’ho ripetuto talmente tanto spesso, che ho anche creduto che quella del “fascino” fosse una giustificazione. Ecco il punto: il fascino emoziona, et “j’aime les émotions”. Io in particolare subisco il fascino degli odori. Così come subisco il fascino del mondo del vino. Non è solo un bicchiere, non è solo una bella etichetta, il giusto piatto da abbinare o il posto dove viene prodotto. È un insieme di talmente tante cose, che ogni volta è una scoperta che mi lascia senza fiato. Non si finisce mai di imparare, di scoprire nuovi posti, di interpretare diverse filosofie, di capire e scontrarsi, e soprattutto di rimanere colpiti e stregati da quelle persone che nel produrre un vino di qualità, ne riconosci anche un’anima in una etichetta. E ultimamente ne trovo di più nelle bottiglie che in alcuni uomini! Un mio amico produttore un giorno mi disse: “Con tutto il rispetto per chi fa piastrelle o rubinetterie, anche noi produciamo per vendere. Solo che loro devono produrre qualcosa di bello e funzionale, per me è più difficile. Devo fare un vino che sia buono, ma non solo, che emozioni, che sia apprezzato, ricordato e scelto. Io sono qui nella mia terra a produrre un vino unico (e questo non vuol dire migliore di altri) che non vedo l’ora conquisti tutti come ha conquistato me”. Io quel vino l’avevo già bevuto diverse volte e mi aveva colpito. Ma due mesi fa l’ho comprato a Vancouver e l’ho portato a cena a casa di amici. Nel descriverlo ho narrato oltre
alle sue note caratteristiche anche quelle parole, di lavoro, unicità, territorio. Sono disposta a subire il fascino del vino per tutta la vita, e per il resto... Vedremo!

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli