02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Libero

Cento cantine raccontano il vino in rosa ... A Moniga del Garda... Il rosato è il vino di tendenza. E così la mostra di Moniga del Garda, in programma il 4 e 5 giugno, diventa “ l’ombelico del mondo
di Bacco”. La Città del Chiaretto ospita il prossimo fine settimana la quarta edizione di “Italia in Rosa”, la rassegna nazionale dei rosati. Saranno presenti oltre cento produttori e 150 sono i vini in degustazione. Obbiettivo prioritario della manifestazione è quello di mettere a confronto le migliori tipologie italiane di rosati, sia fermi sia spumanti, anche se a dominare la scena sarà naturalmente il “padrone di casa”, ovvero il Chiaretto Garda Classico: un vino in costante crescita e che punta ora a
consolidare i successi con la nuova Doc Valtènesi. In attesa di assaggiare il Valtènesi Chiaretto, che potrà essere commercializzato solo a partire dal 14 febbraio 2012 (proprio nel giorno di San Valentino), protagoniste saranno le etichette del Chiaretto Garda Classico. “Molte le novità - ha detto Sante Bonomo, presidente del Consorzio Garda Classico - innanzitutto le aree tematiche e per la prima volta la presenza delle significative esperienze francesi”. Italia in Rosa è a villa Bertanzi dove sabato 4 giugno sarà assegnato il Trofeo Molmenti al miglior Chiaretto. “Italia in Rosa - ha
aggiunto il vicepresidente del Consorzio ed enologo di fama mondiale, Mattia Vezzola - rappresenta un’iniziativa strategica, grazie alla quale il mercato ha imparato a riconoscere nel Chiaretto un vino di grandi radici e tradizioni ma anche straordinariamente moderno. Un prodotto che con la Doc Valtènesi, ha davanti a sé un futuro di grandi opportunità”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli