02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Libero

Brunello 2007 Un’annata eccezionale ... Gli Usa confermano la loro passione per i vini italiani, e in particolare per il Brunello di Montalcino. La riprova arriva da un’autorevole giornalista americana, Monica Larner, corrispondente europea dell’importante rivista Usa Wine Enthusiast, che ha degustato in anteprima il Brunello 2007, definendolo “un’annata eccezionale”. Al top? Con 97/100, il Brunello Capanna, “risultato - dice Patrizio Cencioni, alla guida della storica cantina - che premia il costante impegno nel creare un prodotto di qualità. Credo che sia un esito interessante e assolutamente incoraggiante che tutta la denominazione Montalcino, nel complesso, abbia ottenuto, in questi primi giudizi, tutto sommato omogenei”. Seguono, sopra i 90/100, tra gli altri, Luce della Vite, Casanova di Neri, Castelgiocondo, La Mannella e Podere Brizio, insieme a San Polo, Tenimenti Angelini, Caprili, Castello Romitorio, Col d’Orcia, Donatella Cinelli Colombini, Fornacina, La Velona, Màté e Molino di Sant’Antimo, e, ancora, Poggio Antico, Tenuta di Sesta, Uccelliera, Canalicchio di Sopra, Il Paradiso di Frassina, La Poderina, Poggio Nardone.


Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli