02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Librandi, Calabria Igt Bianco Efeso 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: Mantonico Bianco
Bottiglie prodotte: 15.000
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Proprietà: famiglia Librandi
Enologo: Donato Lanati
Territorio: Calabria

Sebbene leggermente predominante la produzione rossista, Librandi, simbolo della Calabria enoica, realizza anche bianchi intriganti. Ne è un buon esempio l’Efeso, Mantonico in purezza, affinato per 8 mesi in barrique sulle fecce fini. La versione 2020 ha naso che sa di erbe aromatiche, frutta bianca, con un tocco sulfureo leggero a completarne il cerchio. In bocca, il sorso è generoso e saporito, a tratti croccante, con una buona fragranza complessiva a contraddistinguere lo sviluppo continuo. Librandi oggi conta su 232 ettari di vigneto coltivati a biologico e le bottiglie in media ogni anno sono 2.200.000. Numeri importanti che segnalano il peso di questa realtà, sottolineando un salto quantitativo per nulla disarmonico con la qualità delle etichette aziendali, saldamente fra le migliori della Calabria e non solo. Già perché Librandi è senz’altro il marchio che ha maggiormente influito sulla crescita enoica del lembo estremo del sud Italia continentale, riportandolo, per così dire, ai fasti della sua storia antica. Un’operazione iniziata nel 1993, che ha dato i suoi risultati più importanti a partire dalla seconda metà del Nuovo Millennio. Questo tanto per inquadrare il valore e l’impegno della cantina con sede a Cirò Marina, che, con la seconda generazione, Nicodemo Librandi e suo figlio Paolo, mantiene intatta la sua centralità e il suo ruolo di modello per molti produttori calabresi.

(fp)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli