02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Marchesi De' Cordano, Colline Pescaresi Igp Cococciola Brilla 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Cococciola
Bottiglie prodotte: 13.000
Prezzo allo scaffale: € 9,00
Azienda: Marchesi De’ Cordano
Proprietà: Francesco D’Onofrio
Enologo: Vittorio Festa
Territorio: Abruzzo

Dici: Abruzzo, aggiungi “vino” e l’associazione scatta pressoché in automatico: Montepulciano, in primis, è la risposta, e Trebbiano segue a ruota. Dai Marchesi de’ Cordano, azienda dell’entroterra pescarese più reputato, ambizioni alte, piglio giovanile (data di nascita 2000, varo della nuova cantina 2011) e timone volitivamente “market oriented”, è (e non potrebbe essere diversamente) anche così, e con risultati di rispetto. Ma non solo. Da tempo gli interessi del brand guidato da Francesco D’Onofrio spaziano dalle esplorazioni avviate nel mondo delle bolle al lavoro sul recupero di varietà indigene, minori sulla carta, ma di fatto dalle potenzialità poco esplorate. È il caso, evidente e consolidato, della Cococciola, già componente fissa in zona del campo misto, antenato della viticoltura di precisione degli ultimi decenni e che, coccolata a dovere, sta ripagando chi le ha dato fiducia. La collezione di annate prodotte e targate Marchesi de’ Cordano è lì a raccontare di un vino dalla longevità, capacità evolutiva e tenacia sorprendenti e decisamente stimolanti. L’annata ultima in rampa, poi, estremizza le caratteristiche di freschezza del Brilla, regalando nuance di agrumi “verdi” (cedro, pompelmo) temperate da note floreali mediterranee e condite da grintosa struttura e sapidità del sorso. Un vino di ottima tensione, buona prospettiva e spiccatissima vocazione gastronomica.

(Antonio Paolini)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli