02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Marulli, Salento Igp Negroamaro Menone 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Negroamaro
Bottiglie prodotte: 3.142
Prezzo allo scaffale: € 30,00
Proprietà: famiglia Marulli
Enologo: Marco Mascellani
Territorio: Puglia

La cantina della famiglia Marulli nasce nel 1975 a Copertino, e conta su 20 ettari a vigneto, impiantati principalmente con le varietà locali Negroamaro, Malvasia Nera di Lecce, Primitivo, Montepulciano, Verdeca, e con il contributo degli internazionali Chardonnay, Merlot e Syrah, da cui si ottengono 55.000 bottiglie, ripartite in una dozzina di referenze. Un’azienda consolidata capace, in un breve giro di anni, di saper affermarsi nel vasto e variegato panorama enoico pugliese, che, specialmente nel recente passato, ha avuto una crescita molto rilevante. Lo stile dei vini è decisamente mediterraneo, con vini contraddistinti da un grande spessore estrattivo, da profumi intensi e da una notevole avvolgenza gustativa. Il Menone, oggetto del nostro assaggio, è senz’altro il vino bandiera aziendale. Si tratta di un Negroamaro in purezza, affinato per tre anni in vasche di cemento vetrificato interrate e successivamente maturato in bottiglia per altri sei mesi, dove viene immesso senza filtrazioni. La versione 2015 alla vista appare di un rosso purpureo brillante, ad anticipare un naso ricco dai profumi di frutti neri in confettura, spezie, cioccolato, rosa leggermente appassita, agrumi canditi e tocchi mentolati. In bocca, il vino è avvolgente e denso, dai tannini morbidi e dalla robusta persistenza. Nel finale ampio, ritornano rimandi balsamici, a rifrescarne la beva e l’aromaticità.

(are)

Copyright © 2000/2023


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2023

TAG: MARULLI, PUGLIA

Altri articoli