02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2024

Masi, Docg Amarone della Valpolicella Classico Costasera Riserva 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Corvina, Rondinella, Oseleta, Molinara
Bottiglie prodotte: 50.000
Prezzo allo scaffale: € 55,00
Proprietà: famiglia Boscaini
Enologo: staff tecnico aziendale
Territorio: Valpolicella

La famiglia Boscaini negli ultimi decenni ha contribuito come poche al successo della Valpolicella e in particolar modo dell’Amarone, principale portabandiera dei rossi veronesi nel mondo. Oggi, presidente della cantina è Sandro Boscaini, che, insieme ai figli Raffaele, Alessandra, Giacomo e Anita, tesse costantemente le fila di una delle realtà più significative della viti-enologia veneta e non solo, contando attualmente su proprietà e collaborazioni significative come quelle con Serego Alighieri (anche in Toscana nei Poderi del Bello Ovile), i Conti Bossi Fedrigotti in Trentino e producendo vini anche in Argentina con Masi Tupungato. Gli ettari vitati di proprietà sono 550 per una produzione complessiva di 3.950.000 bottiglie, ciò nonostante, sensibilissima è l’attenzione alle peculiarità dei diversi Cru e alla conduzione viticola da parte dei conferitori, tutti seguiti con maniacale rigore, a garantire etichette sempre in buona sintonia con il loro territorio d’origine. Fra i capisaldi delle variegate selezioni di Amarone a marchio Masi c’è senz'altro il Costasera, una garanzia costante e prodotto fin dalla fine degli anni Ottanta del secolo scorso. La versione Riserva 2016 profuma di marasca, ciliegie sotto spirito, confettura di prugna, cacao, mallo di noce e spezie, anticipando un sorso piacevolmente caldo, succoso e avvolgente, di persistente spessore e dal finale intenso e articolato.

(fp)

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli