02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Maso Cantanghel, Vigneti delle Dolomiti Igt Pinot Grigio Maso Papa 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Pinot Grigio
Bottiglie prodotte: 5.000
Prezzo allo scaffale: € 12,00
Proprietà: Federico Simoni
Enologo: Maurizio Iachemet
Territorio: Trentino

Altezza media, 460 metri. Parola d’ordine: piantare, coltivare, raccogliere. Teatro, vigna per vigna, alcune delle zone più celebri e celebrate nella lunga storia enoica del Trentino: la qualitativa Val di Cembra, il tetto di Valsugana, la Valle dell’Adige. È il gioco messo su a suo tempo dall’azienda di Franco Simoni, serissimo e articolato sulla base di vocazione e sottosuoli. Il calcare rosso di Vigna Cantanghel (alta Valsugana) destinato a Pinot Nero, Pinot Bianco e Sauvignon. L’ex vulcano, terreno venato a media profondità di prezioso porfido rosso, l’ambiente in cui - Val di Cembra, a un passo dal torrente Avisio - prospera Vigna Caselle e ha casa il Gewürztraminer, e con lui lo Chardonnay. E infine (but not least, direbbero gli anglofoni) l’accumulo magmatico di detriti alluvionali della valle che prende il nome (e stimmate climatiche) dal grande fiume per il sire dei luoghi: il Pinot Grigio. Fermentato ed elevato in acciaio (80%) e in legno (il restante 20%), sempre con fecce in sospensione finché non si passa a massa e bottiglia, è tipico e determinato, con i suoi distinti aromi fruttati (pera, il marker più appropriato) e sfumature, di volta in volta e secondo scala di temperature nel calice, finemente erbacee e speziate. Vino eclettico, da piacere puro e gastronomia, con versatilità a tavola decisamente superiore alla valutazione potenziale da primissimo impatto.

(Antonio Paolini)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli