02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Mezzacorona, Doc Trentino Moscato Rosa Dabèn 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Moscato Rosa
Bottiglie prodotte: 10.000
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Azienda: Mezzacorona
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Fabio Toscana
Territorio: Trentino

Il Gruppo Mezzacorona, colosso cooperativo trentino 2.800 ettari di vigneto per una produzione complessiva che sfiora i 50.000.000 di bottiglie, ha ormai una portata internazionale con iniziative commerciali che vanno da quelle europee a quelle in Usa e Cina. Una proiezione market-oriented che, necessariamente, richiede vini immediati e pronti a soddisfare le esigenze più disparate. Ma sarebbe un errore considerare soltanto questo aspetto, per quanto predominante. La cantina di Mezzocorona, infatti, mantiene nel suo vasto portafoglio prodotti non poche "chicche", pensiamo per esempio alla linea Castel Firmian, ai Trentodoc o, più in generale, ai vini ottenuti dai vitigni locali del Trentino. Il Moscato Rosa è un vitigno giunto in Trentino verso metà dell’Ottocento. Molto delicato da coltivare e poco produttivo, origina vini particolarmente interessanti. Il Dabèn è ottenuto da piccoli vigneti a nord di Trento, a 250-300 metri circa, da uve appassite in pianta. Durante la vinificazione, con l’utilizzo del freddo, il processo fermentativo viene naturalmente bloccato con il conseguente mantenimento dello zucchero residuo voluto. La versione 2016 ha profumo delicato, ma intenso, con marcati sentori speziati, di rosa e frutti di bosco. In bocca, ha sapore pieno ed immediatamente gradevole, con un buon equilibrio tra dolcezza e fragrante acidità. Dolce senza essere stucchevole, con un finale morbido e garbato.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli