02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Moillard, Aop Gevrey Chambertin Premier Cru Les Champeaux Bio 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Pinot Nero
Bottiglie prodotte: 1.200
Prezzo allo scaffale: € 120,00
Azienda: Moillard
Proprietà: Maison François Martenot
Enologo: Serge de Bucy
Territorio: Gevrey-Chambertin

Domaine Moillard fa parte della schiera sempre più ridotta dei vini borgognoni accessibili, cioè dai prezzo ancora decenti. Moillard, storicamente con sede a Nuits-Saint-Georges, nella Côte de Nuits, storico “négociant”, offre anche vini ottenuti dai vigneti proprietà (Côte de Nuits e Côte de Beaune) ed è una tradizionale firma dei vini della Borgogna. Le antiche memorie di Nuits-Saint-Georges attestano che la famiglia Moillard possedeva vigneti già prima della Rivoluzione francese. Ma la Maison conobbe un vero boom nel 1850, quando Symphorien Moillard acquistò i suoi primi vini per soddisfare un ordine troppo grande per la sua Tenuta, avviando così la sua attività commerciale. Domaine Moillard si estende oggi sulla Côte de Nuits e la Côte de Beaune, da Nuits-Saint-Georges a Volnay per quasi una dozzina di ettari, coltivando le varietà tipiche dell’areale: Pinot Nero, Aligoté e Chardonnay. La metà dei vini prodotti sono Premier Cru e vende 8 milioni di bottiglie, sotto diverse etichette: Charles Thomas, Thomas-Moillard, Moillard e Moillard-Grivot. Lo Gevrey Chambertin Premier Cru Les Champeaux 2019 possiede profilo aromatico sfumato sui piccoli frutti rossi e le spezie con qualche tocco di vaniglia e liquirizia. In bocca, il sorso è scorrevole e saporito, dai tannini lievi e dal buon contrasto tra frutto e acidità che si conclude in un finale leggiadro dai tocchi ancora di vaniglia e liquirizia.

(are)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli