02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

MonteRosola, Toscana Igp Rosso Crescendo 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 7.000
Prezzo allo scaffale: € 27,00
Proprietà: famiglia Thomaeus
Enologo: Alberto Antonini
Territorio: Toscana

Che la Toscana piaccia agli stranieri è cosa risaputa da tempo. Non solo turisti ma anche investitori e persone alla ricerca di uno stile di vita diverso. Il vino, senz'altro, è sempre stato un richiamo fortissimo per chi ha voglia di dedicarsi alla terra non tralasciando l'idea di un business proficuo. Deve essere andata così per i Thomaeus, famiglia svedese appassionata di vacanze toscane, che nel 2013, alla ricerca di una tenuta da acquistare, si è imbattuta in MonteRosola, un'azienda che ha come sfondo prestigioso la fortezza di Volterra. Un progetto davvero all'avanguardia che non ha posto limiti al meglio della tecnologia in cantina e alle tecniche agronomiche più rigorose. Il paesaggio fa il resto: una collina di oltre 400 metri, circondata da boschi secolari e 25 ettari di vigneto in conduzione biologica. Uve autoctone e internazionali. Una gamma di etichetta ampia ma coerente nella linea, data dall'enologo Alberto Antonini. Noi abbiamo scelto il rosso Igp Crescendo, un Sangiovese 100% che matura in barrique nuove e di secondo passaggio per oltre un anno. Il legno dà potenza alla beva, ma non copre i frutti ben netti della beva, a cominciare dall'amarena che spicca in modo nitido. Si aggiunge poi il bergamotto e le note di arancia che caratterizzano il Sangiovese. La chiusura lascia una bocca profumata e tesa grazie a un'acidità che fa vibrare il sorso. Un vino degno di tanti Supertuscan.

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli