02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Monterotondo, Docg Chianti Classico Vigna Serentina Riserva 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Sangiovese, Malvasia Nera
Bottiglie prodotte: 3.000
Prezzo allo scaffale: € 30,00
Proprietà: Saverio Basagni
Enologo: Saverio Basagni
Territorio: Chianti Classico - Gaiole in Chianti

L'Azienda Agricola Monterotondo è azienda familiare dal 1959, ma è per merito di Saverio Basagni e sua moglie Fabiana che oggi è diventata una piccola e agguerrita realtà produttiva della denominazione del Chianti Classico, capace di distinguersi con vini dalla personalità intrigante. Siamo nella sottozona di Gaiole in Chianti, nell’ultimo lembo del territorio chiantigiano al confine con la provincia di Arezzo. I vigneti si trovano ad un’altezza che supera anche i 500 metri sul livello del mare e si estendono per 5 ettari a Chianti Classico più 0,5 ettari allevati a Canaiolo, Malvasia Nera, Colorino e Ciliegiolo e 1 ettaro a Malvasia Bianca. La coltivazione è a biologico dal 2000 e in cantina i legni hanno capienza dai 5 ettolitri, passando dai 10, per arrivare ai 20 ettolitri, mentre le operazioni enologiche sono quelle tradizionali con un’unica variante rappresentata dalla sperimentazione sulle macerazioni lunghe: una pratica che sta prendendo sempre più spazio tra i produttori del Chianti Classico e che rende il Sangiovese di altura, come in questo caso, più espressivo e complesso. Il Chianti Classico Vigna Serentina Riserva 2016, vinificato in legno e maturato in rovere di varie misure per 36 mesi, profuma di piccoli frutti rossi con tocchi floreali e una bella nota pepata di sottofondo. La bocca è molto vivace e succosa, dai ritorni fruttati fragranti e dal finale solido e persistente.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli