02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Nals Margreid, Doc Alto Adige Pinot Bianco Sirmian 2021

Vendemmia: 2021
Uvaggio: Pinot Bianco
Bottiglie prodotte: 40.000
Prezzo allo scaffale: € 29,00
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Harald Schraffl
Territorio: Alto Adige

Affinato sia in acciaio che in legno per sette mesi, il Pinot Bianco Sirmian 2021, probabilmente una delle migliori etichette di Nals Margreid, profuma di fiori di tiglio e biancospino, pera ed albicocca mature, con una decisa nota iodata a rifinitura. Croccante e sapida la bocca, dallo sviluppo ben profilato e dal finale fragrante ancora su toni iodati. La cooperazione viticola, lo sappiamo, ha radici storiche profonde in Alto Adige a partire per lo meno dagli inizi del Secolo scorso. Anche la cantina Nals Margreid, fondata nel 1932 a Nalles, prende slancio da questa esperienza. Si tratta di una delle più piccole cooperative della Regione e può contare sul lavoro di 138 soci viticoltori, che coltivano vigneti su un’estensione di 173 ettari, compresi fra Nalles, Bolzano, Merano, fino a Magrè. Un’ampia porzione di territorio, che garantisce una significativa pluralità morfologica per vitigni a bacca bianca e rossa: dal Pinot Bianco allo Chardonnay, dal Gewürztraminer al Lagrein, dal Pinot Grigio al Pinot Noir, dal Moscato Giallo al Sauvignon, dalla Schiava al Merlot. In termini di bottiglie la produzione complessiva di 1.000.000 di pezzi all’anno, a sottolineare un approccio selettivo e che privilegia rigore e scelte senza compromessi. Da tale impostazione arrivano etichette sempre qualitativamente inappuntabili, che comprendono anche vini saldamente tra le eccellenze dell’Alto Adige enoico.

(are)

Copyright © 2000/2023


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2023

Altri articoli