02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Nowack, Aoc Champagne Extra Brut La Tuilerie 2013

Vendemmia: 2013
Uvaggio: Chardonnay
Bottiglie prodotte: 2.400
Prezzo allo scaffale: € 46,50
Azienda: Domaine Nowack
Proprietà: Flavien Nowack
Enologo: Flavien Nowack
Territorio: Champagne

La piccola e storica, sulla "breccia" dal 1795, Maison, si trova a Vandieres nella Vallée de la Marne, una specie di "mare magnum" dove lavorano molte cantine, specialmente di "taglia" medio piccola. A condurre questa realtà produttiva Frédérich e Flavien Nowack, che si dividono la paternità del portafoglio etichette, doppio e diverso. Per Frédérich non esistono confini alla creatività, che è limitata soltanto dal rispetto per la terra e gli altri. Flavien, invece, ha una concezione rigorosa e ben leggibile dei suoi vini: parcelle mono-cépage separate, vinificazioni ed affinamenti rigorosamente divisi, a tracciare i confini di ciascun singolo terroir sia in vigna che in cantina. Il risultato è una gamma di tre etichette Extra Brut i cui nomi sono quelli dei vigneti di provenienza delle uve, coltivati a biologico: La Fontinette Pinot Meunieur in purezza dal dosaggio di 2gr/litro e 36 mesi sui lieviti, Les Bauchets Pinot Noir al 100%, con dosaggio di 2,5 gr/litro e 60 mesi sui lieviti e La Tuilerie che invece è ottenuta da sole uve Chardonnay e ha un dosaggio di 2 gr/litro e resta sui lieviti per 48 mesi. Quest'ultimo, oggetto del nostro assaggio, nella versione 2013. Benché questo Champagne sia lavorato in legno, il suo apporto è molto ben dosato e riesce a trasmettere al vino intensità e pienezza, pur non intaccandone verticalità e vivacità trascinante negli aromi e nel sorso.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli