02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Orietta Perotto, Doc Albugnano Superiore Oltre 500 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Nebbiolo
Bottiglie prodotte: 993
Proprietà: famiglia Perotto
Enologo: Giampiero Gerbi
Territorio: Albugnano

L’azienda agricola Orietta Perotto è assai giovane, essendo nata nel 2015, ed ha subito abbracciato il progetto di produrre vini a denominazione Albugnano (piccola denominazione del Monferrato di 44 ettari iscritti, istituita nel 1997 e che insiste sui comuni di Albugnano, Castelnuovo Don Bosco, Passerano Marmorito e Pino d’Asti). Vino protagonista assoluta della produzione di questa realtà che si trova nel borgo di Albugnano è l’Oltre 500, Nebbiolo in purezza affinato in tonneau per 18 mesi. La versione 2017 ha profilo aromatico definito in cui ad un fruttato maturo si aggiungono cenni di liquirizia, spezie e tocchi di erba officinale. In bocca, il sorso è tendenzialmente morbido per poi farsi più incisivo e vivace, scandito da tannini fitti e buona verve acida, fino ad un finale ampio ancora su toni fruttati. L’azienda di Orietta Perotto fa parte dell’associazione “Albugnano 549” (549 sono i metri di altitudine del borgo omonimo), nata nel 2017 e che riunisce 13 produttori della zona, impegnati nel consolidare e promuovere l’identità enologica, storica e ambientale di questo piccolo territorio. In particolare, valorizzando l’immagine del vino Albugnano Doc, attraverso una strategia che contribuisca allo sviluppo locale, tutelando la cultura del luogo, il territorio e l’ambiente, migliorando l’attrattività di questo territorio e la conoscenza della cultura enoica del Basso Monferrato.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli