02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Pagani de Marchi, Costa Toscana Igt Rosso Principe Guerriero 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Merlot, Cabernet Sauvignon
Bottiglie prodotte: 2.000
Prezzo allo scaffale: € 25,00
Proprietà: famiglia Pagani De Marchi
Enologo: Attilio Pagli
Territorio: Costa Toscana

L'azienda toscana Pagani de Marchi, cinque ettari di vigne ai piedi di Casale Marittimo, tra Bibbona e Cecina, festeggia i vent'anni di vendemmia con un nuovo corso gestionale (il passaggio del timone dell'azienda da mamma Pia al figlio Matteo), e significative novità a livello di produzione dei suoi vini, convertiti al biologico dieci anni fa. L'azienda, che si trova nel cuore di un sito etrusco archeologico, ha infatti deciso di dare spazio alla vinificazione in anfora, guardando a un passato che è tratto distintivo e valoriale dell'attività di impresa. Dopo il primo esperimento del Casalvecchio 2016 (100% Cabernet Sauvignon), anche il Principe Guerriero Costa Toscana Igt 2019 è stato macerato in anfora e presenta una sostanziale novità pure nell'assemblaggio, essendo passati dal Sangiovese al blend di Merlot e Cabernet Sauvignon, vitigni più rappresentativi della zona e più idonei quindi a esaltare le caratteristiche del terroir, una delle “mission” prioritarie dell'azienda. Nel bicchiere, il colore del Principe Guerriero 2019 è rosso rubino con riflessi granata. Ha un aroma di bacche rosse, mora, lampone e nota di sciroppo di more. Si avverte anche la nota balsamica dell'eucaliptus, unita a sentori speziati e di macchia mediterranea. E' un vino che in bocca dà subito l'idea di carattere deciso, muscoloso, caldo. I tannini si sentono ma in maniera fine, ben integrati nella struttura.

(Cristina Latessa)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli