02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Panorama

Sole in Bottiglia - La nuova enologia pugliese ... Il vino di Puglia trae tutta la sua forza dal sole e dalla terra dove maturano i suoi frutti. Ne derivano campioni di rara morbidezza acida, di aroma e di concentrazione estrattiva favolosa. Vini violacei e netti da uve rigorosamente autoctone. Fra le recenti eccellenze della regione spiccano il Masseria Maime 2000 dell’azienda Tormaresca, possedimento dei marchesi Antinori. Un vino di carnosa e nera consistenza, che richiama un cassis balsamico, come i grandi Pauillac di Bordeaux, e che eleva le uve di Negroamaro a varietà di rango internazionale. Miscelato con il Cabernet Sauvignon nel Nero Rosso del Salento dei Conti Zecca 2001, questa varietà d’uva raggiunge vertici assoluti di qualità, di potenza olfattiva e gustativa. Il Nero di Troia del Puer Apuliae 2001 dell’azienda Rivera è possente e speziato dai legni di rovere nuovo in cui affina. Infine il Visellio Rosso Primitivo 2001 delle Tenute Rubino: vera purea di prugna matura dal gusto persistente: eccellente ...

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli