02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Panorama

Storie di vini ... Sangiovese di charme a San Patrignano... “San Patrignano è una famiglia che accoglie ragazze e ragazzi con problemi di droga senza discriminazioni ideologiche, sociali, religiose e in modo completamente gratuito...”. Va’ a pensare che da questa famosa “famiglia” riminese di 1.500 ragazzi sia nata, grazie anche alla cura magistrale di Riccardo Cotarella, un’azienda vinicola di primissima qualità. Fra i sei vini che ho scelto nella produzione di San Patrignano spicca l’Avi 2005: un grande Sangiovese con poco sorriso romagnolo ma moltissimo charme. Quasi alla pari dell’Avi c’è il Montepirolo 2004, un uvaggio di Cabernet Sauvignon e Franc e di Merlot forte e deciso, con un bel retrogusto ed espliciti quarti di nobiltà. Altri due vini rossi dell’azienda (il più prezioso Noi 2006 e il più economico Aulente rosso 2008) sono robusti e risulteranno gradevoli a chi vuole i tannini in primo piano. Agli amanti dei bianchi segnalo il Vie, un Sauvignon blanc 2008 profumatissimo e gratificante. Un gradino più in basso l’Aulente (Sauvignon blanc e Chardonnay) secco, tonico e molto equilibrato (pprenna@sanpatrignano.org). Prezzi indicativi di vendita in enoteca: Aulente bianco 7,50-10 euro; Aulente rosso 7,50-10 euro; Vie 15-18 euro; Noi 15-18 euro; Avi 21-25 euro; Montepirolo 21-25 euro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli