02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Pasetti, Dop Abruzzo Pecorino Collecivetta 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Pecorino
Bottiglie prodotte: 8.000
Prezzo allo scaffale: € 15,00
Azienda: Pasetti
Proprietà: famiglia Pasetti
Enologo: Domenico e Davide Pasetti
Territorio: Abruzzo

Bel rappresentante delle meraviglie d’Abruzzo, Pasetti. Emblematico, almeno per certi aspetti, di una regione capace (come forse nessun’altra) di passare dalle nevi del Gran Sasso o della Maiella all’azzurro del mare, in neanche un’oretta di macchina. Notevoli escursioni termiche, sensibili differenze climatiche, estrema diversità geologica: quante se ne dovrebbero ancora elencare, prima di rendere merito a quei produttori che hanno saputo affrontare tutto questo, studiando e approfondendo le molteplici potenzialità di un territorio fantastico? Forse non troppo esteso, è vero, ma variegato come pochi. Domenico Pasetti è fra i vignaioli sopra citati: operando fra vecchi vigneti e impianti di più recente acquisizione, ha sostanzialmente circoscritto la sua produzione alle pendici di entrambi i versanti del Gran Sasso. In questo modo, la parte allevata in quel di Capestrano vive di una fortunata esposizione ma, in proiezione, anche di un’eleganza e di una freschezza dovuta proprio alle marcate escursioni termiche; mentre le proprietà dislocate a Pescosansonesco godono di condizioni atte a realizzare rossi di grande struttura. Si cadrà sempre in piedi, quindi, con la gamma aziendale. Occhio però a questo Pecorino, che le ha proprio tutte: erbe aromatiche, agrumi, iodio, frutto della passione, pera, ananas, mimosa e ginestra. Con palato succoso, dinamico e felicemente contrastato.

 

(Fabio Turchetti)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli