02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Petrussa, Doc Colli Orientali del Friuli Pinot Bianco 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Pinot Bianco
Bottiglie prodotte: 3.000
Prezzo allo scaffale: € 20,00
Proprietà: famiglia Petrussa
Enologo: Paolo Petrussa
Territorio: Colli Orientali del Friuli

Siamo In Friuli e la storia di Petrussa ha inizio con i primi anni del '900 del secolo scorso. Storia di produzione e di vendita d'uva. Bisognerà aspettare la metà degli anni '80 per iniziare a imbottigliare. Se ne occupano Gianni e Paolo, fratelli e contadini autentici. La cantina è a Prepotto, ad est della regione Friuli Venezia Giulia e confina con la Slovenia da una parte e con il Collio Goriziano dall’altra. La distanza di circa 30 Km sia dal mare Adriatico che dalle Prealpi Giulie, lascia facilmente intuire la presenza di grandi differenze climatiche tra i singoli vigneti e le relative esposizioni. Il parco vigneti, come accade spesso da queste parti, è ampio, sia tra i rossi che tra i bianchi, ma i Petrussa si sono distinti in particolare per il loro Schioppettino. Noi scegliamo il Pinot Bianco invece che viene da vigneti Santo Spirito, con piante di 40 anni ed esposizione dei filari est-ovest. Tanto sole dunque e un bel vento rinfrescante che arriva dai Balcani e che consente vendemmie anche tardive sulle uve bianche, ricche e concentrate. adatte per questo a lunghi invecchiamenti. Il Pinot Bianco fa anche un 30 per cento di fermentazione in barrique e ciò lo rende ancor più cremoso. Legno ben dosato che non appesantisce. Il vino è fruttato, pulito, non gli manca la caratteristica nota di pietra focaia; c'è la pesca bianca e il balsamico delle erbe aromatiche.

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli