02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Pian delle Vigne, Docg Brunello di Montalcino 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 191.000
Prezzo allo scaffale: € 46,00
Azienda: Pian delle Vigne
Proprietà: famiglia Antinori
Enologo: Dora Pacciani
Territorio: Montalcino

I profumi si susseguono intensi nel Brunello di Montalcino 2016 di Pian delle Vigne, ma le sensazioni predominanti rimandano alla frutta rossa matura con ricordi di cacao, pepe, caffè e tabacco. In bocca, il vino entra avvolgente su una base dolce e morbida, per poi svilupparsi solido e articolarsi fino ad un finale ancora speziato e fruttato. La Tenuta Pian delle Vigne, la dependance nella terra del Brunello della famiglia Antinori, è situata a sud-ovest di Montalcino e prende il nome dall’omonima località sulla quale è presente una antica stazione ferroviaria del XIX secolo. L’azienda è composta da 184 ettari, di cui 65 vitati esposti principalmente a sud-ovest ad un'altitudine di circa 130 metri sul livello del mare. L’azienda è di proprietà della famiglia Antinori dal 1995 ed è una delle perle del composito mosaico enoico della griffe fiorentina, l’unica azienda che possiede un “presidio” in ogni denominazione toscana (ad eccezione di San Gimignano). Ma gli Antinori hanno ormai messo radici profonde anche in alcuni degli areali più significativi del Bel Paese: dalle Langhe (Prunotto) alla Franciacorta (Montenisa), dalla Puglia (Tormaresca) all’Umbria (Castello della Sala), per uscire perfino dai confini nazionali negli Stati Uniti (Antica, Col Solare, Stag’s Leap), in Cile (Haras de Pirque), in Ungheria (Tuzko), in Romania (Vitis Metamorfosis) e a Malta (Meridiana Wine Estate).

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli