02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Piccinin Daniele, Veneto Igt Pinot Nero 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Pinot Nero
Bottiglie prodotte: 3.000
Prezzo allo scaffale: € 24,00
Azienda: Piccinin Daniele Azienda Agricola
Proprietà: Piccinin Daniele
Enologo: Piccinin Daniele
Territorio: Veneto

Il Pinot Nero di Daniele è succoso e beverino ma per nulla banale, dal colore viola vivo e allegro. More e rose, con un cenno delicato di erba aromatica e vaniglia. Un equilibrio invidiabile fra freschezza e sapidità, che fanno il loro “sporco lavoro”: accompagnare questo succo d’uva con garbo dalle labbra alla gola, fino a finire la bottiglia (in un batter d’occhio). Non ci si crede, ma siamo in Veneto, a San Giovanni Ilarione, fra Verona e Vicenza e questa etichetta si fa solo nelle annate migliori da due vigneti posti a 500 metri d’altezza: Bogonara e Sotto Cavazza. Le uve nel 2016 sono state raccolte in due tempi diversi, per rispettarne la differente maturazione, e pure vinificate e affinate separatamente, per poi essere unite in bottiglia (chissà, magari un giorno meriteranno strade diverse). C’è una cura attenta e curiosa nei modi di Daniele, che approda nel mondo del vino dalla ristorazione: il coraggio del salto glielo dà (un vino di) Angiolino Maule, fondatore di Vinnatur, che dal 2006 gli presta anche la cantina per le sue prime vinificazioni. Il secondo salto lo fa nel 2010, con la prima vendemmia nella cantina di proprietà. E Muni? Muni è il nome della contrada da cui provengono i grappoli e da cui proveniva pure il nonno, giusto per onorare le origini. Oggi gli ettari sono 10, le bottiglie 45.000, ma il rispetto verso la natura e il suo equilibrio è lo stesso di sempre.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli