02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Podere Forte, Doc Orcia Petrucci Melo 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 4.000
Prezzo allo scaffale: € 210,00
Proprietà: Pasquale Forte
Enologo: Cristian Cattaneo
Territorio: Orcia

Per una cantina che si trova nel cuore della Toscana, la sfida del Sangiovese è la sfida delle sfida. A Podere Forte hanno decisamente preso sul serio questo impegno, che può essere rubricato sotto l’etichetta “Petrucci”, dapprima dando vita al “capostipite” Petrucci, Sangiovese in purezza nato nel 2001, simbolo ed espressione massima della declinazione aziendale del vitigno toscano per eccellenza. Con l’annata 2015, il Petrucci si è “sdoppiato” in Petrucci Anfiteatro e Petrucci Melo, dal nome delle due rispettive vigne, le cui uve per la prima volta non sono state assemblate, ma sono state invece vinificate separatamente. Petrucci Anfiteatro è la versione dal tono più aristocratico e austero. Petrucci Melo, invece, è un rosso più aperto e fine. La versione 2015 di quest’ultimo, affinato in barrique e poi in legno grande, per un totale di 18-20 mesi, profuma di frutti rossi, erbe aromatiche e cenni balsamici, con un tocco di liquirizia a rifinitura. In bocca, la struttura è incisiva e il sorso succoso teso e articolato. Infine il Petruccino, il “fratello” più piccolo, ottenuto dai vigneti più giovani e che nasce nel 2002. Il progetto enologico di Pasquale Forte, si trova al centro della Val d’Orcia, precisamente a Castiglione d’Orcia, ed è cominciato nel 1997. Attualmente conta su 300 ettari, totalmente condotti in biodinamica, di cui 15 a vigneto per una produzione di 12.000 bottiglie.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli