02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Pojer e Sandri, Vino Rosato Frizzante Zero Infinito Cremisi 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: vitigni resistenti
Bottiglie prodotte: 4.500
Prezzo allo scaffale: € 16,00
Proprietà: Mario Pojer, Fiorentino Sandri
Enologo: Mario Pojer
Territorio: Trentino

Cocomero e mandorla fresca, lavanda e fragolina di bosco, rosa e cedro: non solo nei profumi, ma anche nei sapori, rendono questo vino succoso e gioioso, sapido e lievemente vegetale nel finale, a limare (insieme alle bollicine) la sua dolcezza. Il Cremisi di Mario e Fiorentino è una botta di vita in questo periodo di isolamento, in cui non riusciamo più ad immaginarci un futuro che non sia più prossimo del fine settimana in arrivo. Un problema che certo le viti non hanno, imperterrite nello sviluppo fenologico, dando ai vignaioli le solite soddisfazioni e i soliti grattacapi. “Come i cervi, che ci mangiano i germogli della vigna di Piwi”, che hanno a circa 900 metri di altezza a Grumes in Val di Cembra, attorniata dai boschi. Dalla pipì di lupo agli ultrasuoni, le stanno provando tutte per difendere quel pezzo di terra che forse più rappresenta lo spirito innovativo e sperimentatore dei due giovanotti (per lo meno di spirito). Furono i primi in Italia a piantare vitigni resistenti quando ancora non erano autorizzati, per inseguire il sogno di un vino senza nient'altro che uva (e tantissima tecnologia “inventiva” in cantina): lo Zero Infinito. Iniziarono col Solaris, seguì Souvigner Gris, il Muscaris, ora il Sevar (appena autorizzato a Roma e scoperto grazie al dono di un produttore della Moravia in visita da loro nel 2015), che è quell'uva intrigante capace di trasformare un vino corallo in un sorriso dissetato.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli