02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Punto Zero, Veneto Igt Rosso Dimezzo 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc
Bottiglie prodotte: 4.500
Prezzo allo scaffale: € 26,00
Proprietà: Carolina de'Besi
Enologo: Marco Stevanini, Celestino Gaspari
Territorio: Colli Berici

Ottenuto da un classico taglio bordolese a base di Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot, quest’ultimo leggermente appassito, il Dimezzo 2016, affina per 24 mesi in barrique. I suoi profumi evidenziano riconoscimenti di prugna e mora, con abbondante speziatura a contrasto. In bocca, il vino è ricco e avvolgente, con ritorni fruttati continui anche nel finale persistente. Punto Zero, azienda vitivinicola nata nel 1994 per volere della famiglia de’ Besi, si trova sui Colli Berici a Lonigo nel vicentino ed è artefice di rossi di fattura solida ed ineccepibile. Gli ettari a vigneto sono 15 e sono infatti soprattutto coltivati con varietà a bacca rossa (Tai (il nome che in zona viene dato al Grenache), Merlot, Syrah, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, e Carménère) e con un piccolo appezzamento dedicato all’allevato del Pinot Bianco. I terreni, di origine vulcanica, sono prevalentemente calcarei, con substrato argilloso e si trovano ad altezze non molto elevate. Cantina fresca di inaugurazione (2018) dove le vinificazioni in acciaio sono separate per ciascuna varietà, lo stile dei vini che ne esce è contraddistinto da un’impronta modernista che punta su estrazioni ricche e affinamenti in legno piccolo. Una direzione impostata all’inizio dall’enologo Celestino Gasperi (patron di Zýmē) e oggi proseguita dal lavoro di Marco Stevanini, giovane enologo anche lui veronese, chiamato al consolidamento del progetto.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli