02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Quota 101, Docg Colli Euganei Fior d'Arancio Passito Il Gelso di Lapo 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Moscato Giallo
Bottiglie prodotte: 1.200
Prezzo allo scaffale: € 25,00
Proprietà: famiglia Gardina
Enologo: Guido Busatto
Territorio: Colli Euganei

Roberto Gardina non è "figlio d'arte" nel mondo del vino, ma è un costruttore illuminato, a cui i temi della sostenibilità stanno molto a cuore. Così ha messo insieme più cose: la passione per il vino, la bioedilizia e l'amore per i suoi Colli Euganei. Ne è venuta fuori l'azienda Quota 101 a Torreglia che porta avanti con due figlie, anche loro "strappate" ad altri lavori causa innamoramento per il vino e la terra. La cantina nuova è quasi terminata e sarà tra le poche in Italia ad avere la certificazione Casa Clima Wine. È circondata dai colli che, da queste parti, sembrano panettoni che lievitano dal nulla: sono il risultato di fenomeni vulcanici molto particolari, perché i coni non hanno mai avuto esplosioni. Il territorio però vulcanico lo è e le vigne ne traggono beneficio. Come il Moscato Giallo, uva piuttosto rara e molto identificativa degli Euganei che è diventata l'uva della Docg del posto, il Fior d'Arancio. La sua versione passita è davvero una chicca, con sentori di zeste di arancio e fiori di zagara. Denso ma null'affatto viscoso, barrique e tonneaux fanno bene il loro lavoro da fermentini. Dolce sì, ma con un buon tenore acido che alleggerisce la beva. Poi ha tutta la piacevolezza dell'uva "primaverile" per eccellenza - il moscato - che sta benissimo con i dolci secchi. Uno dei tanti buoni passiti italiani che è bello anche collezionare.

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli