02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Rocca delle Macìe, Docg Chianti Classico Famiglia Zingarelli Riserva 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Colorino
Bottiglie prodotte: 270.000
Prezzo allo scaffale: € 20,00
Proprietà: famiglia Zingarelli
Enologo: Luca Francioni, Lorenzi Landi
Territorio: Chianti Classico

L’azienda chiantigiana con sede nella sottozona di Castellina in Chianti, fu fondata nel 1973 da Italo Zingarelli, produttore cinematografico dei film di Ettore Scola, scopritore di Bud Spencer e Terence Hill e padre di Sergio, Sandra e Fabio. Sono oggi oltre 200 gli ettari vitati (divisi tra le tenute Le Macìe, Sant’Alfonso, Fizzano e Le Tavolelle nel Gallo Nero, e Campomaccione e Casamaria in Maremma) e 2.000.000 le bottiglie prodotte in media. Da dieci anni a questa parte, il progetto di Rocca delle Macìe ci pare assai convincente sul piano della qualità e dello stile dei vini, protagonisti di un vero e proprio balzo. Una riconsiderazione complessiva che ha interessato non solo i vitigni utilizzati, con il Sangiovese a ricoprire il ruolo di protagonista assoluto e le varietà internazionali ad occupare un posto ben leggibile nel portafoglio delle etichette aziendali, ma anche il parco vigneti dell’azienda, sottoposto ad un radicale rinnovo, e un sempre maggiore ricorso ai legni grandi al posto delle barrique. Il Chianti Classico Famiglia Zingarelli Riserva 2016 affina per due anni in legno grande e rappresenta nella sua evoluzione uno dei vini classici di Rocca delle Macìe. Al naso predominano le sensazioni fruttate di bella fragranza, ben rifinite da cenni speziati. In bocca, il vino ha sviluppo ritmato e continuo con la freschezza acida che dona al sorso grande bevibilità.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli