02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Rotari, Doc Trento Brut Rosé Alperegis 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Pinot Nero, Chardonnay
Bottiglie prodotte: 30.000
Prezzo allo scaffale: € 25,00
Azienda: Società Nosio
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Fabio Toscana
Territorio: Trento

AlpeRegis è la linea che sta a metà nella piramide qualitativa della produzione a marchio Rotari. Il nome evoca la figura regale di Rotari e il territorio alpino che ha contribuito a renderlo leggendario, fissando le sue gesta nella storia. Millesimato ottenuto da Pinot Nero e Chardonnay con maturazione sui lieviti di almeno 36 mesi, il Brut Rosé 2015 è soprattutto un vino versatile, capace di essere protagonista come aperitivo, ma anche di saper reggere con autorevolezza il ritmo della tavola, dimostrandosi adatto a qualsiasi abbinamento. Alla vista appare di un rosa tenue con venature ramate, mentre il suo bagaglio olfattivo rimanda alla ciliegia, al lampone e al melograno con leggeri tocchi di lievito e pane appena sfornato. In bocca, il sorso è vivace, dallo sviluppo saporito e di continua freschezza. Punta di diamante del Gruppo Mezzacorona, la Cantina Rotari è una delle più significative strutture per la produzione di Metodo Classico. Una cantina di moderna concezione, dove riposano mediamente oltre 10 milioni di bottiglie di Trentodoc. Il suo tetto “a onda” evoca il susseguirsi dei vigneti coltivati a pergola trentina: 2.800 ettari di parco vigneto, praticamente nel cuore delle Dolomiti. Questo il ritratto della Cantina Rotari, il marchio spumantistico di Mezzacorona, top player cooperativo del Trentino enoico e dell’Italia tutta, per certi aspetti modello ancora insuperato.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli