02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Santa Sofia, Docg Amarone della Valpolicella Classico 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Corvina, Corvinone, Rondinella
Bottiglie prodotte: 76.000
Prezzo allo scaffale: € 39,00
Proprietà: famiglia Begnoni
Enologo: Giancarlo Begnoni
Territorio: Valpolicella

Santa Sofia, oggi condotta da Giancarlo Begnoni insieme ai figli Luciano e Patrizia - negociant della zona capaci nel tempo di selezionare i siti più vocati e i vignaioli più attenti, cui attingere per le uve da vinificare - produce una serie di etichette sempre ben centrate e non privi di carattere. Una via moderna per la custodia di una tradizione antica e di eccellenza, in una fase di particolare successo per i vini del veronese. L’azienda appartiene a quelle storiche del territorio, essendo stata fondata nel 1811. Si trova a Pedemonte a Nord di Verona, in una antica villa gentilizia, Villa Santa Sofia, disegnata nel 1560 e appartenente alle opere palladiane. Le cantine si trovano di lato e nella parte sottostante la Villa. Cotanto lignaggio non ha intaccato, nel tempo, i caratteri salienti di questa cantina, rimasta sostanzialmente di dimensioni medie (550.000 bottiglie prodotte all’anno) e di impronta classica. I vigneti, 53 ettari, dimorano nei Comuni di Negrar, Fumane, San Pietro in Cariano e Marano, in zone di particolare significato storico ed enologico dell’areale, da cui provengono le uve per l'Amarone Classico di Santa Sofia, che dopo almeno 90 giorni di appassimento, maturano per 36 mesi in botti di rovere di Slavonia. L'annata 2015 regala un vino caldo che sa spiccatamente di ciliegia, accompagnata da note ematiche e balsamiche. Il sorso, centrale, è pieno e gustoso, dolce e sapido, pepato nel finale.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli