02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Serpaia, Doc Maremma Toscana Merlot Gran Serpaia 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Merlot
Bottiglie prodotte: 3.000
Prezzo allo scaffale: € 40,00
Azienda: Cantina Endrizzi
Proprietà: famiglia Endrici
Enologo: Vito Piffer, Hartmann Donà, Lorenzo Landi
Territorio: Maremma toscana

Ultimo ad arrivare nel portafoglio etichette di Serpaia, affiancando il Morellino, il Serpaiolo (Sangiovese), il Dono (Sangiovese) e il Mèria (Merlot, Cabernet Sauvignon e Sangiovese), il Gran Serpaia è un Merlot in purezza, maturato per 36 mesi in barrique. I suoi profumi sono intensamente fruttati e speziati ad assecondare uno sviluppo gustativo caldo, avvolgente e non privo di rimandi tostati e vanigliati, che concorrono a determinare anche il finale denso e compatto. La famiglia Endrici (il nome aziendale “Endrizzi” è la trascrizione della pronuncia dialettale) conduce una cantina storica (nata nel 1885) in una delle aree più antiche e vocate del Trentino (la zona di San Michele all'Adige), che alla tradizionale politica di acquisto delle uve, ha affiancato una solida valorizzazione dei vigneti di proprietà. Guardando anche fuori dai confini della propria terra d’origine. E, come è capitato ad altri produttori del nord, scegliendo come luogo di questo “sconfinamento” la Toscana e precisamente la Maremma. Qui Endrizzi possiede Serpaia, tenuta da 30 ettari per una produzione complessiva di 135.000 bottiglie annue, posta a Fonteblanda ad un passo da Talamone, dal Parco Naturale dell'Uccellina e, ovviamente, dal mare. Un luogo deputato alla produzione di rossi dal temperamento marcato, che l’azienda trentina declina con tecnica ineccepibile e in sintonia con un terroir caldo e mediterraneo.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli