02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VIGNETO USA

Sono 12.469 le aziende enoiche in Usa: guida la California con 4.841 cantine, ma non è sola

Come emerge dai dati del Dipartimento del Tesoro americano, il vigneto a stelle e strisce cresce tra Washington, Oregon e Texas
AMERICAN ASSOCIATIN OF WINE ECONOMISTS, VIGNETO USA, Mondo
Le cantine Usa, Stato per Stato

Non solo California, il vigneto Usa ormai poggia su pilastri stabili, che rispondono al nome di Washington, Oregon, Texas e New York. Come emerge dai numeri del Dipartimento del Tesoro americano, rilanciati dall’American Association of Wine Economists, sono 12.469 le aziende di vino che si contano, al 30 giugno di quest’anno sul territorio Usa, con la California, ovviamente, a fare la parte del leone, con 4.841 cantine, seguita dallo Stato di Washington, a quota 1.089, davanti all’Oregon (713), al Texas (602) ed a New York (583). In sostanza, il panorama vitivinicolo a stelle e strisce è decisamente più omogeneo e sfaccettato di quanto lo si possa immaginare, e se uno Stato come il Vermont, per evidenti ragioni climatiche, conta appena 68 aziende, nonostante un consumo pro capite di 17,5 litri, il secondo più alto nel Paese, persino il freddo Alaska vanta 8 eroici vignaioli, pochi meno delle Hawaii, a quota 12, mentre la Florida, terzo maggiore importatore dietro a New York e California, ne conta ben 118. Un altro dato interessante è quello relativo ai grandi Stati rurali, che vivono dinamiche ben diverse e distanti l’uno dall’altro, tanto che se il Wyoming ha appena 9 aziende, il vicino Colorado ben 198.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli