02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Talestri, Doc Valpolicella Ripasso Superiore 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Corvina, Corvinone, Rondinella e altre varietà a bacca rossa
Bottiglie prodotte: 2.500
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Proprietà: Francesco Marcato
Enologo: Enrico Nicolis
Territorio: Valpolicella

L’azienda animata dalle sorelle Anna, Lisa e Francesca Marcato (con l’affettuosa supervisione di papà Francesco, che ha passato 30 anni a produrre Soave e Durello) è una giovane realtà della Valpolicella che, con l’acquisizione nel 2008 di 10 ettari a vigneto su terreni calcarei di origine sedimentaria tipici della zona, dal 2015 produce in proprio i classici vini della denominazione veronese: Amarone, Valpolicella e Valpolicella Ripasso, più il Metodo Classico “Istinto”. Una cantina, dunque, tutta al femminile, il cui nome, Talestri, rimanda a quello della regina delle Amazzoni e simboleggia forza e coraggio. L’azienda si trova nei pressi di San Bricco a 160 metri sul livello del mare e l’impostazione stilistica dei suoi prodotti ha un taglio moderno, con i legni piccoli a guidare gli affinamenti come gli appassimenti (quest'ultima è invece una solida pratica tradizionale). Buono il Ripasso Superiore 2017, che ricorda decisamente i balsami silvestri alpini: corteccia, muschio e funghi lasciano spazio alla dolcezza della frutta rossa (ciliegia e prugna), dei fiori rossi (rosa e viola) e delle spezie (vaniglia e cannella); in sottofondo, note di goudron, liquirizia e iodio. La complessità olfattiva si rivela scorrevole in bocca, con la freschezza a tutto sorso, la dolcezza stemperata dalla sapidità pepata e una buona aderenza diffusa, che accompagna ad un finale fruttato persistente ed educatamente caldo.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli