02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tedeschi, Docg Amarone della Valpolicella Ansari 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Corvinone, Corvina, Rondinella, Oseleta
Bottiglie prodotte: 6.300
Prezzo allo scaffale: € 43,00
Proprietà: Antonietta, Sabrina, Riccardo Tedeschi
Enologo: Riccardo Tedeschi
Territorio: Valpolicella

L’Amarone della Valpolicella Ansari 2016 ottenuto classicamente da un uvaggio a base di Corvina, Corvinone, Rondinella e Oseleta, raccolto in tre differenti vigneti e posto in appassimento per 4 mesi, trascorre un’epoca di 30 mesi di maturazione in legno grande. Si tratta di un rosso fedele alle tradizioni locali e profondamente legato al suo territorio d’origine. Dal colore rubino intenso con qualche lampo di tonalità ruggine, possiede un profilo olfattivo ampio e sfaccettato, che comprende rimandi al ribes, al mirtillo, alla ciliegia, alla prugna e al fico, con qualche cenno di frutta rossa in confettura su una base di caffè e pepe. Corposo e strutturato in bocca, dove il sorso trova una persistenza notevole, ha uno sviluppo continuo, denso e cremoso, fino ad un finale largo, caldo e profondo. La produzione della cantina in mano alla famiglia Tedeschi fin dagli inizi degli anni Sessanta del secolo scorso, rimane senz’altro radicata fortemente nelle tipologie storiche della Valpolicella, definendone, anzi, i tratti più significativi almeno con le esecuzioni del recente passato, attraverso vini dalla cifra stilistica sempre coerente, in cui trionfano ricchezza aromatica e solidità del sorso. Oggi l’azienda con sede a Pedemonte può contare su un patrimonio viticolo di 46 ettari e una produzione annua complessiva di 500.000 bottiglie ed è condotta da Antonietta, Sabrina e Riccardo Tedeschi.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli