02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tenuta Cantagallo, Docg Chianti Montalbano Riserva 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 10.000
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Proprietà: Enrico e Dario Pierazzuoli
Enologo: Enrico e Dario Pierazzuoli, Lorenzo Landi
Territorio: Montalbano

La famiglia Pierazzuoli è proprietaria della Tenuta Le Farnete nella denominazione di Carmignano, acquisita nel 1994 e costituita da 10 ettari a vigneto, e della Tenuta Cantagallo che si trova nella zona di produzione del Chianti Montalbano, acquistata negli anni ’70 con 30 ettari di vigna. In entrambe sono ospitate anche due strutture ricettive, oltre alle cantine. Nella prima si coltiva in prevalenza Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Aleatico, nella seconda Sangiovese, Merlot, Syrah, Colorino, Trebbiano e Malvasia. Entrambe le strutture produttive effettuano gli affinamenti con legni grandi, tonneau e barrique, nuove e di secondo e terzo passaggio. Arriva dalla Tenuta Cantagallo l’etichetta oggetto del nostro assaggio. Si tratta di un Chianti Montalbano Riserva, un vino sempre più “raro” almeno a giudicare dalla denominazione che porta in etichetta, ottenuto in una delle 7 sottozone del Chianti, che prende il nome dal monte che si erge a cavallo tra le province di Firenze, Pistoia e Prato. Nella cantina di Capraia e Limite viene declinato con stile sobriamente moderno, senza inutili forzature e privilegiando la sua espressività fruttata. La versione 2017 possiede profumi di frutta rossa matura in primo piano, che incrociano cenni speziati e affumicati. In bocca, il vino ha un attacco piacevolmente dolce, uno sviluppo morbido e bilanciato e un finale largo che torna sui frutti e le spezie.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli