02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tenuta Cavalier Pepe, Doc Irpinia Campi Taurasini Santo Stefano 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Aglianico
Bottiglie prodotte: 15.000
Prezzo allo scaffale: € 20,00
Proprietà: Cav. Angelo Pepe
Enologo: Gennaro Reale, Milena Pepe
Territorio: Irpinia

Quanta passione c’è nelle parole e nelle movenze di Milena che, pur se nata e cresciuta in Belgio, gesticola quanto se non più di un campano. La terra dove ha scelto di vivere e lavorare è l’Irpinia, il luogo di origine della sua famiglia che, come tante da queste parti, dopo un passato da emigranti, ha comprato terra e casa con i risparmi di una vita. A Milena Pepe è toccato occuparsi dell’azienda vitivinicola voluta dal padre e per farlo si è messa a studiare enologia nelle migliori scuole europee, facendo esperienze a Bordeaux e in Borgogna. La sua croce e delizia è l’Aglianico che Milena cerca di domare con rigore e gentilezza. E capisci quanto lei ami quest’uva portandoti in campo, tra piante di Aglianico a tendone vecchie cento anni e più. Il Santo Stefano Campi Taurasini vuole essere la porta di entrata nel mondo di un vino esemplare ma ostico come il Taurasi e questa denominazione serve a prendere confidenza con il fratello maggiore Docg. L’uva proviene dai vigneti di proprietà situati nella zona collinare dei comuni di Luogosano, Sant’Angelo all’Esca e Taurasi, fa macerazione per due settimane sulle bucce per poi passare in legno grande e infine in cemento, non esce prima dei quattro anni dalla vendemmia. Nel bicchiere c’è tutta l’intensità cromatica e aromatica dell'Aglianico: frutti di bosco, amarene, liquirizia, anice stellato; in bocca è possente ed elegante, trama tannica serrata e suadente.

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli