02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tenuta del Buonamico, Spumante Brut Rosé Gran Cuvée Particolare

Uvaggio: Sangiovese, Syrah
Bottiglie prodotte: 60.000
Prezzo allo scaffale: € 12,00
Proprietà: Eugenio e Dino Fontana
Enologo: Alberto Antonini
Territorio: Montecarlo

Profumi di Francia sulle colline di Montecarlo, dove dagli ultimi decenni dell’800 sono stati impiantati vitigni provenienti dalla zona di Bordeaux, dalla zona del Rodano e dalla Borgogna. In un contesto in cui si è saputo coniugare la robustezza dei vitigni toscani con l’eleganza e la morbidezza dei vitigni francesi, la Tenuta del Buonamico si estende qui per circa 100 ettari, di cui 45 a vigneto, i restanti coperti da uliveti e zone boschive. Fondata agli inizi degli anni '60 da ristoratori torinesi, è oggi di proprietà della famiglia Fontana ed è stata ampliata sia come terreni vitati che come cantina. Le viti nuove vengono da ceppi quali Sauvignon Blanc, Chardonnay, Vermentino, Viogner per le uve bianche; e Sangiovese, Syrah, Cabernet Sauvignon e Canaiolo per quelle rosse. Un vigneto sperimentale di Canaiolo Rosa e Buonamico è stato creato per tutelare un patrimonio a rischio di estinzione. La cantina storica è stata integrata con le migliori attrezzature sia per la vinificazione che per l’imbottigliamento e lo stoccaggio dei vini. Una viticoltura di sapore antico con una grande apertura verso tutte le nuove tecniche di miglioramento vitivinicolo ed enologico: ecco in sintesi la filosofia aziendale della Tenuta. Bel colore luminoso, naso colpito da sentori fruttati di lamponi, ciliegie e fragole, cenni freschi di mentuccia. Al gusto è piacevolmente cremoso, di bella vena acida, finale succoso.

(Leonardo Romanelli)

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli