02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tenuta di Ghizzano, Doc Terre di Pisa Rosso Mimesi 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 1.070
Prezzo allo scaffale: € 50,00
Proprietà: famiglia Venerosi Pesciolini
Enologo: Michele Franci
Territorio: Pisa

Situata sulle colline Pisane, a 30 chilometri dal mare, la Tenuta di Ghizzano, fondata nel 1370 e oggi guidata da Ginevra Venerosi Pesciolini, produce vino e olio EVO, con passione e con un’attenzione particolare verso suoli e piante, tanto da essere certificata come azienda biologica dal 2008 e biodinamica dal 2018. La proprietà si caratterizza per la presenza di 18 ettari vitati a Sangiovese, Merlot, Vermentino, Trebbiano e Malvasia Bianca, per una produzione media di 80.000 bottiglie l’anno, con sette etichette diverse. Tra queste, le novità Mimesi Bianco (100% Vermentino) e Mimesi Rosso (100% Sangiovese). Mimesi è un nome fortemente voluto per richiamare il desiderio di imitare la natura. Un significato che si lega intimamente alla produzione biodinamica e all’impiego di anfore di coccio pesto, dove il rosso fa sia la fermentazione malolattica sia l’invecchiamento (di 14 mesi), dopo la fermentazione in vasche di cemento e prima di ulteriori 12 mesi di affinamento in bottiglia. Mimesi Rosso, prodotto in pochissime bottiglie numerate, merita l’assaggio per la sua eleganza e la piacevole complessità al naso, con sentori di frutti rossi, lampone, mora, viola, pepe nero, cuoio e liquirizia dolce. In bocca il vino conferma la sua complessità, con un ingresso fresco e morbido ed un tannino elegante, perfettamente integrato. Il finale è lungo. Ideale per accompagnare piatti a base di carne.

(Paolo Lauria)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli