02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tenute del Cabreo, Toscana Igt Pinot Nero Black 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Pinot Nero
Bottiglie prodotte: 5.000
Prezzo allo scaffale: € 30,00
Proprietà: Ambrogio e Giovanni Folonari
Enologo: Raffaele Orlandini, Roberto Potentini
Territorio: Toscana

Arriva dalla Tenuta del Cabreo, il vino oggetto del nostro assaggio. La tenuta si sviluppa su due areali, nel comune di Greve in Chianti. Il primo, Zano, è costituito da 45 ettari di vigneti coltivati a Sangiovese e Cabernet Sauvignon, il secondo è invece costituito da 20 ettari coltivati a Chardonnay e Pinot Nero. Maturato in tonneau per un anno, il Pinot Nero Black 2016 - che sfrutta un’annata a dir poco memorabile per i rossi toscani - profuma di piccoli frutti rossi, sottobosco e spezie. In bocca, il sorso è pieno e carnoso, dai tannini delicati e dal finale con ritorni speziati. Ambrogio e Giovanni Folonari sono gli eredi di una storia che attraversa gran parte di quella del vino italiano. Nei primi anni Sessanta Nino Folonari acquista le aziende chiantigiane, situate nel Comune di Greve in Chianti: la Tenuta del Cabreo acquisita nel 1967 e la Tenuta di Nozzole nel 1971. Nel 2000 Ambrogio e Giovanni, rispettivamente figlio e nipote di Nino, fondano l’azienda Ambrogio e Giovanni Folonari, continuando ad interpretare lo stile imprenditoriale della famiglia. Oggi l'azienda conta su 200 ettari di vigneto per una produzione media di 1.400.000 bottiglie, ottenute nei terroir più importanti della Toscana e rappresenta un solido caposaldo enoico della Regione, affiancando alle etichette storiche una serie di vini di impeccabile fattura, sempre al passo con le mode enologiche più affermate.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli