02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Terrelìade, Doc Sicilia Inzolia Chardonnay 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Inzolia, Chardonnay
Prezzo allo scaffale: € 7,00
Azienda: Terrelìade
Proprietà: Gruppo Santa Margherita
Enologo: Loris Vazzoler
Territorio: Valle del Belice

Il Gruppo Santa Margherita, fondato dal conte Gaetano Marzotto nel 1935, è progressivamente cresciuto sino a diventare un vero e proprio gigante del made in Italy in bottiglia, mettendo assieme un incredibile “mosaico enologico”, che si compone di proprie cantine e propri vigneti in alcune delle più belle regioni italiane: il Veneto Orientale, le colline di Conegliano-Valdobbiadene, l’Alto Adige, la Lombardia con la Franciacorta, la Toscana col Chianti Classico e la Maremma, la Sicilia e da ultimo anche la Sardegna con la recentissima acquisizione della Cantina Mesa, fondata dal creativo Gavino Sanna. Oggi questa realtà produttiva attraverso i brand Santa Margherita, Torresella, Cà del Bosco, Kettmeir, Lamole di Lamole, Vistarenni, Sassoregale, Cà Maiol, Terrelìade rappresenta uno dei poli più significativi dell’enologia italiana, con 19 milioni di bottiglie vendute ogni anno in 90 Paesi del mondo. Dall'azienda siciliana Terrelìade, che sorge tra Sambuca e più a Occidente Santa Margherita del Belice, arriva questo blend di Chardonnay ed Inzolia che nell’edizione 2017 appare di un giallo paglierino brillante e profondo, con ricche note floreali e fruttate, di glicine e frutto della passione, accompagnate da una soffusa presenza di ricordi di mandorla fresca. Al palato si conferma su questi temi, con un’acidità pari alla calda alcolicità che lo rende ritmato e contrastato.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli